1 settembre 2016

Archives 2 è vicino, pronti anche 6-7 film inediti... parola di Elliot Roberts

"Neil possiede un'intera serie di film realizzati nel corso degli anni per la Shakey Films", racconta Elliot Roberts, manager di Neil Young, a Billboard in un'intervista di questi giorni. "Molti di essi non hanno mai avuto una vera occasione di vedere la luce. O [Neil] andava in tour o cominciava a fare un nuovo album o passava a quello dopo. Ma ne abbiamo sei o sette, di lungometraggi, che usciranno nel corso dei prossimi due anni. Questi [Rust Never Sleeps e Human Highway, restaurati e ripubblicati in alta definizione quest'anno, ndt] sono in effetti soltanto i primi due."
Quali sono questi film? Roberts parla della pellicola di Hal Ashby sul Trans Tour solista del 1982/83 (uscita nel 1984 su Laserdisc con il titolo di Solo Trans), una di Tim Pope che documenta uno dei primi concerti di Young in Inghilterra, e l'intera versione di Greendale del 2003 (ma non è chiaro se si riferisce al film o al filmato del tour con gli attori sul palco, di cui si può vedere un brano nei contenuti extra del dvd del film).
Anche Archives Vol.2, dice Roberts, è ormai completato e dovrebbe vedere la luce nel 2017. Ma d'altra parte non è la prima volta che viene dato per imminente, quindi... si vedrà. Inoltre, in una recente intervista apparsa su Rolling Stone, Neil dichiarava che il progetto Archives cambierà ancora forma: "avremo un sito web che coprirà qualcosa come 60 anni di musica in ordine cronologico, con dei link che vi porteranno nei miei archivi per ascoltare la musica in alta risoluzione". La cosa per ora non ha avuto seguito... Staremo a vedere anche su questo. C'è solo da sperare che i formati cd e bluray non vengano abbandonati: sarebbe un peccato che il primo "scatolone" (uscito ben 7 anni fa) restasse figlio unico!


Nessun commento:

Posta un commento